Supporto e Resistenza

Questo articolo introduce le basi per imparare a riconoscere e utilizzare i livelli di Supporto e di Resistenza. Si tratta di due indicatori molto utili per determinare le strategie di ingresso, ma che richiedono un minimo di esperienza sul campo per essere correttamente impiegati.

Il supporto e la resistenza sono due indicatori di analisi tecnica che aiutano a determinare la direzione prevalente o futura del prezzo di un cross.

Livelli di supporto e resistenza in analisi tecnicaIn figura è disegnato un ipotetico andamento di una coppia di valute in un arco di tempo indefinito.

Quando il mercato si muove in direzione positiva (bullish) per poi scendere improvvisamente, il picco più alto raggiunto prima del punto di rottura e la conseguente discesa viene chiamato resistenza.

Al contrario, quando una coppia di valute ha un periodo negativo (bearish) e raggiunge il punto più basso di discesa per poi ricominciare nuovamente la propria salita, il punto più basso prende il nome di supporto. Prendendo in esame un qualsiasi periodo temporale è quindi possibile scorgere più punti di supporto e di resistenza, che si avvicendano a seconda dell’andamento del mercato.

I livelli di supporto e resistenza purtroppo non sono dati precisi, nè sono facilmente prevedibili. E’ infatti possibile che si verifichino dei “falsi allarmi” e il mercato continui il proprio trend senza i movimenti aspettati. Non è sempre possibile trarre previsioni precise su quando un punto di rottura abbia luogo e dia inizio ad un’inversione di tendenza.

Il supporto puoi considerarlo come una barriera alla discesa dei prezzi, mentre la resistenza come il livello che ne previene l’innalzamento ulteriore. Acquistare quando il punto di resistenza ha una rottura e vendere nel momento in cui la resistenza viene spezzata, è una piccola strategia che molto spesso può aiutare i propri guadagni. Tuttavia come ho scritto in precedenza, devi prestare molta attenzione che non si tratti di “riflessi” a situazioni di mercato particolari.

Considerazioni

Se hai intenzione di basare la tua strategia di trading sui supporti e le resistenze, tieni sempre a mente le seguenti considerazioni:

1. Quando viene a rompersi un livello di supporto, c’è da aspettarsi un successivo livello di resistenza.
2. E’ possibile che possano verificarsi falsi punti di rottura (falsi breakout).
3. Analizza queste condizioni misurando dati sul lungo periodo.
4. Più è forte il livello di supporto o di resistenza, più è possibile accumulare guadagni nel momento del breakout.

Nel momento in cui decidi di basare la tua strategia di trading sui livelli di supporto e resistenza, ti consiglio di analizzare grafici a lungo termine ed identificare una zona di supporto e di resistenza maggiore e più punti intermedi. Non focalizzarti sui singoli prezzi di apertura o di chiusura di una giornata. Per non essere tratto in inganno dalle decine di dati che si avvicendano in un arco temporale, valuta di prendere in esame anche i grafici lineari oltre che i candlestick.

Leggendo questo articolo puoi imparare un semplice metodo di analisi utilizzando supporti e resistenze.

Un’ottima opportunità  per esercitarsi con i livelli di supporto e resistenza viene data dal software gratuito di Markets, che mette a disposizione un conto dimostrativo con il quale è possibile fare trading utilizzando denaro virtuale. Sempre lo stesso software permette di fare investimenti reali in qualsiasi momento.

Gli ultimi Tweets

Sold EURUSD 1.11449 SL 1.1214 TP 1.09871

Circa 10 mesi fa dal Twitter di Area Forex via Myfxbook

2 Commenti su Supporto e Resistenza

  1. Ciao! Come prima cosa devi munirti di un programma per fare trading. Ti consiglio di usare Meta Trader, che è il software utilizzato anche da InstaForex. Puoi scaricarlo dalla pagina di download oppure cliccando sul link nell’articolo. Dopo che hai installato il software, importa l’indicatore “Supporto e Resistenza” che trovi nell’area download di questo sito, seguendo le istruzioni. A questo punto potrai utilizzare gli indicatori tracciati automaticamente da Meta Trader. Per esercitarti ti consiglio soprattutto i primi tempi di osservare i cambiamenti dei grafici a 1 ora, facendo attenzione a cosa succede quando il valore tocca i livelli di supporto e resistenza. Tieni a mente però che non esiste un metodo per avere previsioni esatte e potresti talvolta cadere in qualche falso positivo. L’esperienza ti porterà a migliorare le capacità di analisi e di previsione, non scoraggiarti ed il resto verrà da sé.

  2. Mi piacerebbe esercitarmi con i livelli di resistenza e o di supporto, ma non ho trovato il software gratuito di InstaForex
    Desidererei sapere come esercitarsi a leggere i grafici

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*