Cosa sono gli indicatori in analisi tecnica?

Un indicatore tecnico è il risultato visuale di calcoli matematici sul prezzo e sul volume di cambio del nostro cross. Fornisce segnali di ingresso o di uscita da un trade.

La prima cosa da fare quando ti avvicini al metodo dell’analisi tecnica è quella di imparare a riconoscere e interpretare i grafici. Essi sono la rappresentazione su un piano cartesiano della variazione del prezzo della nostra coppia di valute, in un arco temporale variabile.

Da una semplice lettura del grafico puoi individuare l’andamento prevalente del cross e la situazione attuale, ma per avere un’analisi più affidabile è necessario approfondire tutti i dati che vengono messi disposizione.

Una delle tecniche è l’impiego degli indicatori che – come dice il nome stesso – “indicano” ciò che potrebbe accadere al nostro cross.

Per applicare un indicatore al grafico ci sono due soluzioni: la prima è quella di calcolarlo partendo dalla teoria, ovvero conoscendo la formula e facendo calcoli “a mano”. La seconda – molto più semplice – è quella di affidarsi a un software di trading che fornisce indicatori già preconfezionati, pronti da inserire sul grafico.

Nell’immagine successiva puoi vedere come diversi indicatori siano stati applicati a un chart EUR/USD.

indicatori di analisi tecnica
Utilizzo degli indicatori in un grafico – Clicca per ingrandire

Esitono decine di indicatori che puoi approfondire leggendo le pagine della guida livello avanzato.

Sfortunatamente un indicatore non è la soluzione ad ogni problema e da solo non è sufficiente per farti avere successo nel Forex. I dati restituiti da questo strumento sono previsioni statistiche che vanno analizzate e interpretate ulteriormente. Se un indicatore fosse attendibile al 100% sarebbe come avere trovato la gallina dalle uova d’oro, ma purtroppo la realtà è diversa.

Un metodo per raffinare i risultati di un indicatore e ottenere segnali più attendibili è quello di combinarlo insieme ad altri indicatori. Per questo motivo è molto importante investire del tempo nello studio e nell’esercizio con un conto di prova. Un suggerimento è quello di imparare bene cinque o sei indicatori e impiegarli con maggiore frequenza rispetto agli altri.

Infine potresti trovare interessante approfondire le informazioni di analisi fondamentale, per avere una situazione chiara dello stato di salute di una economia. Per tale scopo puoi studiare gli indicatori marcoeconomici, che forniscono informazioni utili per prevedere il rafforzamento o l’indebolimento di una valuta.

Continua a leggere gli altri articoli della Guida Livello Base.

Gli ultimi Tweets

Sold EURUSD 1.11449 SL 1.1214 TP 1.09871

Circa 3 anni fa dal Twitter di Area Forex via Myfxbook

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*